Go to Top

La liposuzione è pericolosa?

L’intervento di  liposuzione suscita spesso ansia e preoccupazioni per la diffusa idea che sia un intervento particolarmente pericoloso. Bisogna precisare che la liposuzione è un intervento chirurgico a tutti gli effetti anche se ti tratta di  una chirurgia di superficie e quindi a basso rischio.

Questo tipo di chirurgia può essere eseguita in sicurezza solo se l’operatore e l’ambiente in cui si svolge l’intervento siano adeguati.  La percentuale di rischi e complicanze si abbatte notevolmente se l’intervento è programmato ed eseguito secondo alcuni criteri.

Prima di una liposuzione devono essere attentamente valutate le condizioni cliniche dei pazienti sia attraverso un’ attenta anamnesi che mediante accurati esami strumentali e di laboratorio.

L’ intervento deve essere sempre eseguito in sala operatoria. La struttura sanitaria deve essere autorizzata. Occorre un’attenta programmazione dell’intervento. La quantità di grasso da aspirare e’ un parametro importante da considerare prima dell’intervento, sia per la scelta del tipo di anestesia sia  per la programmazione dei tempi di degenza.

Per quanto concerne l’anestesia, non tutte le liposuzioni possono essere effettuate in anestesia locale (come spesso i pazienti sono portati a credere), gli anestetici locali, infatti, non possono essere usati in quantita’ illimitata poiche’, superata una dose massima, possono comportare gravi complicanze. Il paziente ha l’obbligo nonché il diritto di avvisare il medico di ogni anomalia che si possa presentare nel decorso post-operatorio.

 

Dott. Massimiliano Calabrò

Specialista in Chirurgia Plastica

Ricostruttiva ed Estetica

,

About MaxCalabro

Massimiliano Calabrò Svolge la sua attività professionale su tutto il territorio calabrese, la sede principale è a Cosenza, dove effettua consulenze e trattamenti di medicina estetica.